Background

270 Bis - Settembre Nero

Il mondo ci ha tacciato di briganti ed assassini, uccisori di donne e di bambini,
Ma nessuno vuol vedere i corpi straziati dei nostri figli sotto i carri armati
I campi devastati dal fuoco americano, i nostri corpi dalle iene di Ariel Sharon!

Ma tra le dune sorge il mitra di Settembre Nero!
Sulla Palestina ora rivive lo spirito guerriero!

Troppo ci pesava il bastone da pastore, i nostri figli preferiscono il fucile
L'odio che han sorbito con il latte delle madri ora esplode negli aerei della El Al
Troppo ci pesava portare sulla schiena il dominio di una razza di mercanti
Se con l'oro hanno comprato la mia casa e la mia terra, la mia libertà si paga con il sangue!

E tra le dune sorge il mitra di Settembre Nero!
Sulla Palestina ora rivive lo spirito guerriero!

Gridano: «Shalom!» bruciandoci le case, cantano: «Pace!» e ci violentano le donne
Aiuta chi è più ricco, baionette ai moribondi, queste sono le leggi di Mosè,
Ma a noi indicò Maometto la strada da seguire, il nostro Allah si onora col tritolo
A chi predica la pace massacrando la tua gente dal "Corano" il nostro Dio risponde guerra!

E tra le dune sorge il mitra di Settembre Nero!
Sulla Palestina ora rivive lo spirito guerriero!

E tra le dune sorge il mitra di Settembre Nero!
Sulla Palestina ora rivive lo spirito guerriero!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff