Background

Compagnia Dell'Anello - La foiba di San Giuliano

L'aria pura ti mordeva il viso, ma la corda ti tagliò il sorriso
E poi cadi sempre più giù, e poi cadi sempre più giù!

Tito, Tito, maresciallo assassino
Quanti fratelli hai infoibato? Quanti innocenti hai assassinato?
I tuoi gendarmi hanno massacrato
Chi italiano era nato, chi italiano era nato!

E dopo tanti anni chi più ti ricorda? Le tue ossa nude spolpate da una melma sorda
Fratello, non temere, noi siamo qui, siamo qui a lottare e non per dimenticare
I volti di donne massacrate, il filo spinato e la mitragliatrice
Hanno spento un fiore, ma subito un altro è sbocciato!

La gioventù europea il rosso brucerà, la gioventù europea il rosso brucerà!
La gioventù europea il rosso brucerà, la gioventù europea il rosso brucerà!
La gioventù europea il rosso brucerà, la gioventù europea il rosso brucerà!

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff