Background

Massimo Morsello - Il battesimo del fuoco

Né il sole né la pioggia imponevano il loro vento,
Ma io vedevo l'aria pulita lo stesso in quel momento
Non si ricordava un santo né era morto un uomo famoso,
Ma per me era giorno di festa, era un giorno vittorioso!

Dimmi, amico: «Come si fa? Da che parte bisogna attaccare?
Cosa dire se ci dovessero arrestare?
Chiama gli altri e proviamoci a inquadrare!»

Ma a me del caro vita non me ne fregava niente
Nemmeno dei problemi di tutta l'altra gente,
Ma rispettavo sempre le regole del gioco
Minuto per minuto al mio battesimo del fuoco!

Credimi, amico, è stato molto bello
Quando hanno abbassato le loro visiere
Genuflessi, ma non per pregare
È stato molto bello cercare di non scappare
Cercare di arrivare primo ed ultimo a fuggire!

Dimmi, amico: «Come si fa? Quanti lacrimogeni avrà?»
Ti giuro, amico, di qui non passerà!
Per me oggi è festa e di qui non passerà!

Ti giuro, amico, di qui non passerà!
Per me oggi è festa e di qui non passerà!
Ti giuro, amico, di qui non passerà!
Per me oggi è festa e di qui non passerà!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff