Background

Massimo Morsello - Più forti voi

Siete più forti voi che avete tutto quanto: prigioni di ferro, di inchiostro e cemento
Siete più forti voi che la notte, che la notte ci venite a cercare
Voi che misurate la storia e la storia che si fa misurare
Siete più forti voi, la vostra forza ci spaventa come un fulmine che ci atterra vicino
Noi alla morte gli stringiamo la mano, noi a campare tiriamo e campiamo
Proprio mentre ci assediate il cervello, proprio quando ci sbarrate il cammino e ci chiudete il cancello!

Siete più forti voi che occupate tutto quanto: le cattedre, i pensieri e le direzioni del vento
Siete più forti voi che restando seduti disegnate gli inverni e le leggi speciali
Stampando il vostro odio mancino sui cliché laminati dei vostri giornali
Siete più forti voi, il vostro potere ci spaventa come un missile che non risparmia nessuno
Noi alla vita gli calchiamo la mano ed ogni volta che ci lascia insistiamo
Questa brezza di vento sul collo, questo veleno che ci brucia i ricordi e ci fa volare il cappello!

Siete più forti voi che osservate tutto quanto: questa linea di fuoco, da Bolzano al Cilento
Siete più forti voi che la notte, che la notte ci venite a svegliare
Voi che misurate il silenzio ed il silenzio fa più rumore del mare
Siamo più soli noi, il deserto ci spaventa come il traffico che non trasporta nessuno
Noi alla terra da soli arriviamo e sulla terra i nostri segni lasciamo
Proprio mentre cancellate le impronte, proprio mentre una canzone che senti ti passa di fronte!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff