Background

270 Bis - Scese radiosa

Scese radiosa la pioggia di fuoco che ricoprì la città
Mille folletti di fuoco danzanti resero allegre la vie!

Qualche persona correva, era vestita di grigio
Strani guerrieri solcavan la notte portando la luce con sé
Rosso era il cuore, ma bianco era il viso, nera la notte per noi!

Un aspro profumo incombeva, ci commuoveva un po' tutti
Ad un certo punto si udì del rumore come un boato, direi
Ora volava uno strano pulmino dipinto di bianco e di blu!

C'era un bambino vicino con dei fiammiferi in mano:
«Poca favilla, gran fiamma feconda!» tutti cantavan così
Mentre bruciavano strani animali, pantere o gazzelle non so!

Qualche falchetto volava, erano molti anche i corvi
Era finita la danza gioiosa, ero felice perché
Forse una fiamma di quella serata l'avevo accesa pur io!

Questi son giochi un po' strani
Ricordate si fanno in silenzio!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff