Background

A.D.L. 122 - Toni era uno skin

Toni era uno skin!

Toni era uno skin, girava insieme a noi
Impazziva anche lui per la musica oi!
Serate goliardiche in birreria
Fra risse e fermi della polizia!

Vita randagia per chi non accetta
La macchina bella e la valigetta,
Si usciva la sera con quattro soldi
Si frequentavano solo i sobborghi!

Toni era uno skin!

Ma poi quella scema ed è cambiato
La discoteca, a cena, teatro
Vita borghese, due amici e cambiali
«Vestiti bene, non siamo animali!»

E poi la cravatta e le scarpe belle
Fra gente di merda e passerelle
Rifiuta il mondo che ti disprezza
Sputagli addosso la tua potenza!

Toni era uno skin!

Piglia la scema e dille: «'Fanculo!»
Ricordati ancora la scritta sul muro
Rimetti i boots e le bretelle
Strappa le maniche che copron la pelle!

Rasa i capelli, rimetti quel disco
Telefona agli altri e digli: «Esco!»
Il cuore ti batte con quel rullare
È la tua vita: non puoi cambiare!

Toni era uno skin!

Piglia la scema e dille: «'Fanculo!»
Ricordati ancora la scritta sul muro
Rimetti i boots e le bretelle
Strappa le maniche che copron la pelle!

Rasa i capelli, rimetti quel disco
Telefona agli altri e digli: «Esco!»
Il cuore ti batte con quel rullare
È la tua vita: non puoi cambiare!

Non puoi cambiare!
Non puoi cambiare!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff