Background

Massimo Morsello - Roma

Quando una storia è una storia d'amore, l'amore non si scorderà
Quando una storia è avventura e dolore per le strade della sua città
Roma, ricordi questo amore andato a male? Quante canzoni mai cantate
Da cantare sulle tue strade, sotto il cielo sempre uguale
Le nostre avventure, Roma, non le puoi scordare!

Oh, a Roma, ma che te sta' a 'nventà?
Oh, a Roma, torna la mia città!

E sulle nostre teste il tetto di una tua galera, nelle nostre mani il cielo di una piazza tua
A Roma 'nfame, torna Roma quella vera, facce tornà, non ce caccià più via
Quando ricordi scoprii questo amore, da allora non tornerò
A riempirmi il cervello di vino e liquore se solo mi sentirò
Roma di falchi, iene, aquile e pantere, Roma in divisa delle ferrovie
Roma di prati, antichi ruderi e galere, Roma dalle scuole strette, Roma dalle larghe vie!

Oh, a Roma, ma che te sta' a 'nventà?
Oh, a Roma, torna la mia città!

Ma non ricordi quanti passi per la strada? Quante risate seduti su una spalla tua?
Quanti guerrieri senza capo e senza spada tutti uguali, ognuno con la storia sua!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff