Background

Z.P.M. - Una voce controvento

Una voce controvento,
perché il domani possa capire
due parole contro il tempo.
Per non poter dimenticare
quei tuoi occhi ormai chiusi al sole,
dietro le sbarre, fra le catene.
Tra le catene che il sistema
fu felice di stringerti ai polsi,
credendoti finito, sconfitto.
Mentre tu stringendo i denti,
dalla galera dove fosti buttato
gridasti al vento, al sole, al mondo:
"Stringete, stringete pure,
ma mai voi riuscirete a inventare
le catene per fermare il mio ideale.
Stringete, stringete pure,
ma mai voi riuscirete a inventare
le catene per fermare il mio ideale".

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff