Background

Dario Bressan - Note ribelli

E suoni che giungon da lontano, canzoni e storie racchiuse in una mano
racconti e fiabe cantate controvento, immagini disperse nel tempo
e quei ragazzi seduti in riva al mare, sentivano il vento freddo arrivare
e il gelo cercava di placare, ma tu chitarra non ti fermare
giungi ai monti attraverso il cielo, accarezza il sole e sconfiggi il gelo
chitarra mia suona più forte, chitarra mia apri tutte le porte
note ribelli sulla mia chitarra, note ribelli che sfiorano il mio cuore
note ribelli che racchiudono tutta la mia vita
note ribelli di gioia e di dolore

Chitarra mia continua a suonare, qualcuno vuole ancora ascoltare
lontano e vicino qualcuno vuol capire, c’è qualcuno che vuole ancora cantare
e allora tu dai tutto il tuo coraggio, ed il con il mio canto ti sarò d’appoggio
chitarra mia ci vogliono fermare, e anche la mia voce vogliono azzittire
ma se staremo insieme sarai più forte, e ci potranno fermare solo con la morte
continueremo a raccontar le storie, di tutti i miei fratelli dei caduti le memorie
note ribelli sulla mia chitarra, note ribelli che sfiorano il mio cuore
note ribelli che racchiudono tutta la mia vita
note ribelli di gioia e di dolore

E note ribelli sulla mia chitarra, note ribelli che sfiorano il mio cuore
note ribelli che racchiudono tutta la mia vita
note ribelli di gioia e di dolore

(Si ringrazia il mitico Gabriele)

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff