Background

Gabriele Marconi - Fuoco

Da Sarajevo a Belfast, da Berlino a Mosca già
La gente si ribella alla nuova umanità
Dalle torri d'Europa segnali di fumo e l'assedio di una civiltà!

Fuoco dalle nostre città, il fumo è nero come me!
Se quel dio del denaro cadrà insieme allora marceremo!

Non più bandiere o storia, non più sangue o terra,
Ma cultura è una sola, quella dell'America,
Ma dalle strade d'Europa segnali di guerra, è il riscatto di una civiltà!

Fuoco dalle nostre città, il fumo è nero come me!
Se quel dio del denaro cadrà insieme allora marceremo!

Ritorneranno i sogni, le leggende e i nostri dèi
Scompariranno allora Giuda Iscariota, servi e farisei
E dalle strade d'Europa vedremo l'aurora e una vecchia canzone dirà...

Fuoco dalle nostre città, il fumo è nero come me!
Se quel dio del denaro cadrà uniti allora torneremo!
Fuoco dalle nostre città, il fumo è nero come me!
Se quel dio del denaro cadrà uniti allora marceremo!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff