Background

Ultima Frontiera - A tutti gli skinheads

Passano i giorni, ma passano lentamente, passano le ore, ma sembrano dei giorni
Apro le finestre, odore di libertà, penso alla mia donna e penso ai camerati
C'è gente qui con me, ma mi sento solo, fai finta di esser calmo, la guerra è dentro te!

E a tutti gli skinheads che mi hanno preceduto!
E a tutti gli skinheads che mai hanno mollato!
Ed anche grazie a voi che io non ho ceduto!
Ed anche grazie a voi che io non ho ceduto!

Ma arriva poi la notte, ti è sempre stata amica
Ti avvolge e ti consola, ti porta dove vuoi
Non ci sono più sbarre, non ci sono più porte
I sogni come arieti le han buttale giù!

E a tutti gli skinheads che ci hanno preceduto!
E a tutti gli skinheads che mai hanno mollato!
Ed anche grazie a voi che io non ho ceduto!
Ed anche grazie a voi che io non ho ceduto!

Poi ritorna il giorno, la cruda realtà, divise e catenacci, ma quando finirà?
Ed ogni nuovo giorno scommetti con te stesso, ed ogni nuovo giorno porti a casa una vittoria
E la forza tu la trovi, la forza sai dov'è
Sono i nobili ideali che porti dentro te, sono i nobili ideali di quelli come te!

E a tutti gli skinheads che ci hanno preceduto!
E a tutti gli skinheads che mai hanno mollato!
Ed anche grazie a voi che io non ho ceduto!
Ed anche grazie a voi che io non ho ceduto!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff