Background

Sud X.T. - Nel solito locale

Poggiati ad un bancone nel solito locale
Beviamo un'altra birra pensando a cosa fare
Le solite facce, le solite storie
Per chi sta qui poggiato o sta dietro al bancone!

Son mesi che veniamo nel solito locale
Ci scruta il proprietario con la solita apprensione,
Sa bene cosa rischia con la birra che scende,
La mente che si spegne, l'incendio che si accende!

C'è chi vuol litigare, chi ha la figa negli occhi,
Chi in coma già da un pezzo e dorme sugli sbocchi,
Chi intona un ritornello, chi un canto di potenza
Un brivido alla schiena e voglia di violenza!

E siamo qui seduti nel solito locale
E li c'è il proprietario che ci guarda male,
Ma come ci sopporta per me non è un mistero
Perché la busta paga qui lascio per intero!

Di colpo c'è silenzio, non sento più rumori
È entrato uno Sry Lanka per venderci dei fiori,
Sorride e si avvicina l'incauto bastardello
Di certo non s'immagina che adesso viene il bello!

C'è chi gli strappa i baffi, c'è chi gli pota i fiori,
C'è chi gli sputa addosso il ketchup sui calzoni,
C'è chi gli vuol fargli male e lo infila in un boccale...
Stavolta temo proprio che cambierem locale!

E dopo la bevuta siamo tutti per la strada
Pestando i Dr. Martens lucidi di birra
E a tutti mostreremo l'amore che nutriamo
Per questo sporco mondo in cui ci ritroviamo!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff