Background

Sköll - Comandante Massud!

Danze ossessive come lunghe litanie raccontan gesta bellicose nelle vie
Ascolta, si alza il tuo nome contro cani senza valore
Soldati curvi sopra A.K. e R.P.G., accesi gli occhi chiari di quel mujaheddin
Dura è la terra sotto i piedi, sangue è la sola cosa che cedi!

Soldati afgani che lottano per il comandante Massud!
Ricordo vivo che adesso brucia di più, sentieri sparsi tra cuori vivi a metà!
E danze stanche per chi non ha libertà, viviamo in ciò che sarà!
Nell'alba che poi verrà forse domani, domani, domani!

Un vento antico sta gelando l'Hindū Kūsh, vela la notte che qui non ritorna più
Ora spari stanno sibilando mentre il sole sta morendo
Donne che sperano nel giorno che verrà, tra i loro occhi scruti vita a volontà
Sacra è la storia che avanza perché ricorda quello che conta!

Soldati afgani che lottano per il comandante Massud!
Ricordo vivo che adesso brucia di più, sentieri sparsi tra cuori vivi a metà!
E danze stanche per chi non ha libertà, viviamo in ciò che sarà!
Nell'alba che poi verrà forse domani, domani, domani!

Soldati afgani che lottano per il comandante Massud!
Ricordo vivo che adesso brucia di più, sentieri sparsi tra cuori vivi a metà!
E danze stanche per chi non ha libertà, viviamo in ciò che sarà!
Nell'alba che poi verrà forse domani, domani, domani!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff