Background

Sköll - Palchi e cicatrici

Siamo solo due canzoni e tanta carne in più
Abbiamo vissuto le stagioni, ma non ci pensiamo su
Una donna e una ferita ci riportano quaggiù
L'angolatura del mio cuore non te la spiegano in TV!

Siamo muscoli e catene con quante rughe non lo so
Leggiamo Yukio Mishima e lo capiamo e questo mondo che io non ho
Ci guardano storto e ci ascoltan male, girano a vuoto senza però
Beviamo fino a questa notte, anzi beviamo ancora un po'!

Questa notte non e mai finita, c'e sempre gente che viene e che va, valori stretti tra mille dita!
Questo sogno cicatrizza la mia ferita, sopra un palco la vita non da il peso dell'eterna salita!
È la nostra vita, è la nostra vita!

Siamo storie già passate, bevuti litri di caffè
Un'altra serata su a Varese, le braccia aspettano soltanto me
Abbiamo vinto, abbiamo perduto, non ce ne frega poi un granché
Se la riserva del mio cuore io non la svuoto che per te!

Questa notte non e mai finita, c'e sempre gente che viene e che va, valori stretti tra mille dita!
Questo sogno cicatrizza la mia ferita, sopra un palco la vita non da il peso dell'eterna salita!
È la nostra vita, è la nostra vita!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff