Background

Nuovo Canto Popolare - Sulle scogliere di marmo

Sulle scogliere di marmo il sole riflette diamanti e il mare scandisce ritmi gioiosi
Sulle scogliere di marmo un pescatore non parla tra le sue rughe un sorriso alla vita,
Ma nella foresta scura s'insediò il forestaro tramando contro il regno dei saggi
Tramando contro il regno dei saggi!

Sulle scogliere di marmo la stirpe guerriera discende dalla virtù di fieri antenati
Di notte la luna assiste ridendo ai baci fuggevoli di amanti soli nella brughiera,
Ma il male si insinuò e l'odio si diffuse dividendo gli uomini in lotte civili,
Dividendo gli uomini in lotte civili!

Ma nei momenti di grande paura tra sguardi confusi sempre risplende l' amore e il coraggio
E pochi uomini di grande valore e virtù si riunirono per liberare le scogliere di marmo,
Ma le scogliere brillarono di rosso fuoco e di odio sotto le tenebre nere ed atroci
Sotto le tenebre nere ed atroci!

E tra i latrati dei cani tra scheletri appesi agli alberi il forestaro divenne il padrone
Il forestaro divenne il padrone!

One Response so far.

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff