Background

Malnatt - I leoni di Milano


-->

Quanto sangue è sparso sopra i marciapiedi
Quanto sangue sopra i muri, senti il passo di potenti anfibi neri
Senti il passo dei guerrieri, senti il passo dei guerrieri!

Mostra al tuo nemico che non sei finito
Che non sei ancora finito, se ti trovi solo uno contro cento
Non piegarti e taglia il vento, non piegarti e taglia il vento!

La mia vita tra i leoni di Milano!
Cosa importa anche se sembra tutto vano?
La mia vita tra i leoni di Milano
Poi ci penserò, ma adesso me ne frego!

Vita dura per chi non ha mai paura di una strada fredda e scura
Alzeremo ancora il braccio dritto al cielo
Cento braccia dritte al cielo, mille braccia tese al cielo!

La mia vita tra i leoni di Milano!
Cosa importa anche se sembra tutto vano?
La mia vita tra i leoni di Milano
Poi ci penserò, ma adesso me ne frego!

«Paolo Coliva detto l'Amiere presente!»

Quanto sangue è sparso sopra i marciapiedi
Quanto sangue sopra i muri, sentirai ancora il passo delle schiere
Questo è il passo dell'armiere, questo è il passo dell'armiere!

La mia vita tra i leoni di Milano!
Cosa importa anche se sembra tutto vano?
Do la vita ai leoni di Milano
Poi ci penserò, ma adesso me ne frego!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff