Background

Provos 18 - General chaos

L'Italia, l'Europa in mano ad un branco di mercanti
Venduti i nostri popoli per gli interessi di pochi
Nazioni controllate da mercenari senza scrupoli
Con il loro meticciato distruggono le razze!

Il mondo alla rovescia è la nuova realtà
Va tutto al contrario e poi si vedrà
Se una madre uccide un figlio è insana di mente
Se io dico: «Quello è un negro!» sono delinquente!

General chaos!
General chaos!
Caos generale!
General chaos per voi!

Distruggono città, ma sono pacifisti
Ti sparano sotto casa, ma non sono assassini
Sono contro il razzismo e contro il fascismo
È tutta brava gente con l'hobby del terrorismo!

I giornali li difendono, hanno sempre ragione
Nemici del regime, ma amici del questore
Mai vista una fabbrica, mai visto un lavoro
Si alzano a mezzogiorno urlando: «Compagno, tieni duro!»

General chaos!
General chaos!
Caos generale!
General chaos per voi!

Il giudice corrotto ti guarda con sospetto
È lui la bestia rossa, ormai ha preso posto
Ti devono condannare per un reato che non esiste
Han detto: «Sei colpevole!», devi solo subire!

Ed intanto riempiono le case popolari
Di poveri immigrati: i nuovi italiani
Manodopera a basso costo per i loro capannoni
Vedrai, prima o poi, prenderanno anche il tuo posto!

General chaos!
General chaos!
Caos generale!
General chaos per voi!

È il mondo alla rovescia la nuova realtà
Va tutto al contrario, ma noi restiamo qua
Vendi cara la pelle e non dimenticare
Che tu sei un uomo libero e solo la morte ti potrà fermare!

Ed alla fine noi restiamo qua
Tutti in contro, ma restiamo qua,
Ma alla fine noi restiamo qua
Tutti in contro, ma restiamo qua!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff