Background

Ich Liebe Dich - Gente mia

Dinnanzi a me il castello
in tutto il suo splendore
monumenti in quella piazza
case multicolore
questo paese florido un tempo
da esser quasi una provincia
ora coglie i miei ricordi
di una stirpe mai estinta
ora coglie i miei ricordi
di una stirpe mai estinta
ma c'è chi ancora oggi
con onore e con coraggio
difende questa terra
dei padroni ultimo ostaggio
han comprato case e lotti
ma una cosa non avranno
la mia fede non si vende
soprattutto con l'inganno
la mia fede non si vende
soprattutto con l'inganno
questa è la mia gente
che mai potrò scordare
la vita, la famiglia
e uno straccio di ideale
che cresce dentro me
come un uragano
a chi oggi mi è nemico
mai io tenderò la mano
Eja, eja, alalà
Eja, eja, alalà
Eja, eja, alalà
Eja, eja, alalà
Eja, eja, alalà
Eja, eja, alalà
Eja, eja, alalà
Eja, eja, alalà
Eja, eja, alalà...
Se ci vuoi fermare non ti basta il volantino
noi nell'anima portiamo quello spirito divino
qui si tira sempre dritto
colpiremo nel silenzio
e poi festeggeremo con il braccio alto nel vento
e poi festeggeremo con il braccio alto nel vento
questa è la mia gente
che mai potrò scordare
la vita, la famiglia
e uno straccio di ideale
che cresce dentro me
come un uragano
a chi oggi mi è nemico
mai io tenderò la mano

Categories: Share