Background

Sköll - Una primavera a Belgrado

Quel che ricordo è il profumo degli alberi in fiore
Perché è il profumo ciò che consegna ogni primavera
Le incursioni come tagli nel cielo, gli aggressori vendicatori del nulla
E le sirene ad azzannare la nostra primavera
E lei, come sempre era lei, ma ancora più bella che mai!

Belgrado è un sogno fatto in primavera, in primavera
È una ragazza con un fiore tatuato sulla schiena, sulla schiena
Belgrado è tutto ciò che siamo intorno a questa sera, questa sera
Belgrado il cuore dell'Europa adesso ha una bandiera, una bandiera
Sono qui, sono qui, sono qui, sono qui, sono qui, sono qui!

E lei, come sempre era lei, ma ancora più bella che mai!

Belgrado è un sogno fatto in primavera, in primavera
È una ragazza con un fiore tatuato sulla schiena, sulla schiena
Belgrado è tutto ciò che siamo intorno a questa sera, questa sera
Belgrado il cuore dell'Europa adesso ha una bandiera, una bandiera
Sono qui, sono qui, sono qui, sono qui, sono qui, sono qui!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff