Background

Only One Force - Vendetta

Sono sotto casa sua, ma lui ancora non lo sa
L'infamia è un brutto male e va lavato con il sangue
L'attesa è devastante, sento un urlo dentro me
Concentrato su me stesso, su come e dove colpirò!

Vendetta!

Sono mesi che ti aspetto, giorni ed ore che ti penso
È dalle viscere che sale il mio odio a farti male
Il tuo volto è il mio obiettivo, i miei occhi sono di ghiaccio
Guardo fisso quella porta, è da lì che tu uscirai!

Vendetta!

Il cielo si fa grigio e il momento si avvicina
Ecco, è sul portone, si scatena la mia ira
Mi avvicino svelto a lui, lui mi guarda con tormento
Sono pronto, Giuda Iscariota, è giunto il tuo momento!

Ora non scappi più!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff