Background

Delenda Carthago - Vox Europae

Come una scintilla nel buio della notte
Sboccia dentro di noi come un fiore a primavera
Questo canto, questa voce che viene da questa vecchia terra
Dove valorosi guerrieri hanno lottato per difenderla
Seguendo questa voce, pagando con la morte
Dall'impero romano al Sacro Romano Impero, dalle crociate alla Repubblica Sociale!

Quanta gente d'Europa ha seguito questo cammino
Fatto di gioie e tradimenti fino a pensare: «Ma chi me lo fa fare?»
Meglio sottostare piuttosto che lottare
Dimmi allora a cosa sono serviti i gloriosi esempi e sanguinose guerre?
Sono bandiere che non potrai cancellare, sono nel cuore di chi ha un vero ideale!

Allora, ragazzo, vai, non ti devi fermare, devi lottare per riconquistare!
Segui questa voce, è la nostra voce, è l'Europa dei popoli, è l'Europa dei nostri padri!
Spezza le catene di questo sistema per ricostruire un nuovo domani!

Ricordati, uomo, che vale la pena rischiare se credi veramente, se hai un ideale
Se la battaglia è disperata, non devi mollare
Se non c'è più niente da fare non ti devi rassegnare
Esci da questo gregge, da un popolo infame
Nato per protestare, morto al momento di lottare

Allora, ragazzo, vai, non ti devi fermare, devi lottare per riconquistare!
Segui questa voce, è la nostra voce, è l'Europa dei popoli, è l'Europa dei nostri padri!
Spezza le catene di questo sistema per ricostruire un nuovo domani!

Finché su questa terra splenderà il sole
La stirpe guerriera non potrà mai tramontare!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff