Background

Blind Justice - Sogni di rivoluzione

Quanti sono gli anni che hai passato qui tra queste strade di periferia?
Tra le bottiglie ed i vetri rotti, sudore e sangue nelle notti
Tutti che cercano di camminare senza trovare mai una direzione,
Ma noi sappiamo dove andare, come agire e cosa fare!

Chiamati alle armi, è la fine di ogni gioco!
Siamo luci nella notte che bruciano come il fuoco!
Chiamati alle armi, è la fine di ogni gioco!
Siamo luci nella notte che bruciano come il fuoco!

Quanti sono gli anni che hai passato qua e quanti ancora poi ne passerai?
Qui non c'è spazio per rimorsi, non si indietreggia neanche morti
Forse qualcuno mai ti capirà, si perderà per la sua strada
Non porta a niente questa vita, ma è una storia già sentita!

Chiamati alle armi, è la fine di ogni gioco!
Siamo luci nella notte che bruciano come il fuoco!
Chiamati alle armi, è la fine di ogni gioco!
Siamo luci nella notte che bruciano come il fuoco!

Dove c'era palude ora si erge il marmo, in una città morente ora c'è un faro di civiltà
Quando gli sciacalli alzeranno il tiro, dove ci sarà odio si alzerà una barricata
E se mai cadremo non ci faremo male: stiamo realizzando i nostri sogni di rivoluzione
I nostri sogni di rivoluzione, sogni di rivoluzione!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff