Background

1903 - Disillusione

Hei, tu, uomo ricco di ideali, dimmi come stai sopra quel sasso
Guardi in basso riflessivo, tu sei necessariamente
E per tutto questo tempo sono stato via da qui
Non ho fatto che pagare per un mondo che una miriade di motivi raccontare non so
Metà strada tra il futuro ed i ricordi ho ritrovato me
E pretendere che ascolterai, necessariamente non lo farai mai!

Hei, non posso dare consigli, solo storie, lo sai
Vederti incedere distante più sicuro che mai
Così giovane ribaldo, trastullarti nei guai
Hei, tu, uomo ricco di ideali, dimmi come stai sopra quel sasso
Guardi in basso, riflessivo tu sei
Metà strada tra il futuro ed i ricordi ho ritrovato me
E pretendere che ascolterai, necessariamente non lo farai mai!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff