Background

1903 - Solo un'ombra

Al calare della notte ghiaccia il cuore
La tua voce mi rimbomba nella mente, il mio corpo mi spaventa
Rimbalza ancora pioggia su ringhiere dei balconi
È il ricordo dell'estasi svanita in un batter d'occhio!

Solo un'ombra nel tuo io così immenso, sterminato
Solo un'ombra passata come un male di stagione
E le sere ad aspettarti, l'incantesimo è svanito
Come un sogno se n'è andato come un sogno via!

Sembravo un angelo caduto dal cielo il tuo fiore da portare all'occhiello
Solo un'ombra nel tuo cuore così duro mai scalfito
Solo un'ombra che svanisce nelle tenebre, il capriccio che hai fatto scivolare
Come l'acqua lava la pietra, i tuoi dubbi consolano!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff