Background

The Horrible Night - Via d'uscita

Vorrei svejamme tra vent'anni e vedere quanti danni ho combinato
I grandi piani infranti, qua piangono i codardi, quanti strappi in una vita
Co' le pezze ricucita e non ce vedo via d'uscita, n'è finita la partita
Né china né matita pe' buttare giù 'na riga che ti fugge tra le dita
Ogni mia rima incisa rappresenta 'na ferita vivida, livida e gravida che grida
È sparita ogni parvenza di speranza, manca l'aria nella stanza come manca a 'na mignotta
La voglia di scopare e godere e di avere un futuro da vedere
E fassela pijà a bene quando tutto va male come a un paziente terminale
Sopra a un letto d'ospedale, che fare quando il destino è sleale?
Quando fugge chi vuoi amare? Dove andare? È il problema che diventa più grave
Accanna co' 'sta robba che è il cervello che ti scoppia
Sfida tutti quanti, mo sotto a chi tocca, ogni giorno è una lotta a sopravvive
Cola il sangue da ferite, è tutto vero, qua nun se ride
poi pure decide la fine che farai, come morirai e la donna che amerai, come mai?
Mai ti chiederai il piacere che ne trai e fino a quando quanto soffrirai,
Ma vai avanti e non te fermà, che ne sa la gente de quello che uno c'ha?
Pretendo l'amore, pretendo il dolore, vivo di rancore e mojo con ardore
Te fammi il favore e levate dar cazzo, mai mi capirai, sono pazzo
Quante volte chiederai: «Ma che cazzo hai fatto?» a muso brutto per capire
Guardami, io sono distrutto!

Uno per l'amore, due per il dolore, tre per la morte delle donne che ho nel cuore!
Uno è per la grana, due è per la fama, tre per tutti quanti i figli di puttana!
Uno per l'amore, due per il dolore, tre per la morte delle donne che ho nel cuore!
Uno è per la grana, due è per la fama, tre per tutti quanti i figli di puttana!

Una botta dopo l'altra consumati la vita, prova in tutti i modi a farla finita
Corri contromano co' 'na bomba stretta in mano, butta merda in vena sbracato sul divano
Profana tombe e gioca tra le ombre dei morti
Il tuo volto si confonde quando corri sui bordi di una linea sottile
Il mondo ostile, sputo bile e mi sento svenire
Il problema è l'atterraggio, mica la caduta, una pistola puntata sulla nuca, scavati la buca
Conti i tatuaggi sulla pelle nuda, la morte che te segue e una vita in fuga
Non riesci e chiude l'occhi le notti che ritorni a tocchi quando esci dai blocchi di periferia
Non mi fotti in questa vita mia, la madonna piagne sangue e così sia
Una rima è per l'amore, ricordane il calore, la fronte imperlata di sudore, conta le ore
Conti i minuti quando chiudi una porta ti crolla addosso il portone
Una rima è per il dolore e per il piacere che ti da, sette pugnali nel cuore una sola verità
Nessuna donna t'amerà e questa vita qua t'impara solamente a soffrire ed a odià
Una rima è per la grana che te serve, non venderò CD e non me ne frega niente
Parlo de' disagio e sta robba non se vende, ma a me personalmente non me ne frega niente
Una rima è per la fama che non ho, dove arriverò? Quante donne bacerò?
Ma una solamente so che non l'avrò, quante occasioni butterò e da solo rimarrò!

Uno per l'amore, due per il dolore, tre per la morte delle donne che ho nel cuore!
Uno è per la grana, due è per la fama, tre per tutti quanti i figli di puttana!
Uno per l'amore, due per il dolore, tre per la morte delle donne che ho nel cuore!
Uno è per la grana, due è per la fama, tre per tutti quanti i figli di puttana!

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff