Background

Garrota - Lasciato indietro

Questa è l'Italia: paese di sfruttati
Ragazzi che a vent'anni sono già disoccupati
La terra che tu ami sai cosa ti darà?
A tutti, tranne che hai suoi figli, un'opportunità!

Questa è L'Italia: paese dei mafiosi
Dove quelli al governo sono i più pericolosi
Governo ladro ed infame, non pagherà i suoi errori,
Ma riempirà le celle con i lavoratori!

Qualcuno mi ha lasciato indietro ai margini della città!
In un quartiere popolare senza un posto dove andare, senza soldi e libertà!

Quintali di immigrati arrivano da noi
Pretendono lo spazio che tu non avrai mai
Proiettili sparati su una società in rovina
Tra infami deputati ed una polizia assassina!

Le masse disperate stanno aspettando adesso
Quella vita migliore che gli avete promesso,
Ma cosa resterà di questa grande menzogna?
Rovine di un paese trascinato nella fogna!

Qualcuno mi ha lasciato indietro ai margini della città!
In un quartiere popolare senza un posto dove andare, senza soldi e libertà!

La favola moderna si chiama integrazione,
Ma è solo manodopera per il nuovo padrone
Amore e fratellanza in strada non ne vedo
La lotta infuria ancora e stai certo non mi piego!

Qualcuno mi ha lasciato indietro ai margini della città!
In un quartiere popolare senza un posto dove andare, senza soldi e libertà!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff