Background

Noxia - Figlio del male

Non so dire che cos'è la presenza che c'è in me
Un qualcosa di infernale, un qualcosa di letale
Sono figlio del maligno, non ho volto, solo un ghigno
Sceso in terra per portare la distruzione più totale!

Urla e grida disumane, sangue, fruste e fiamme nere!
I peccati sconterai, è giunta l'ora di soffrire!
Nell'abisso affonderete fra le anime perdute!
E verrete divorati dalle belve inferocite!

Sei uno schiavo posseduto dalle armate del caduto
Resti tetri dalle bare, ora li vedi camminare
Su nel cielo niente luce, ali nere e sguardo truce
Sono le bestie dell'inferno, arderà il fuoco eterno!

Urla e grida disumane, sangue, fruste e fiamme nere!
I peccati sconterai, è giunta l'ora di soffrire!
Nell'abisso affonderete fra le anime perdute!
E verrete divorati dalle belve inferocite!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff