Background

Testvdo - Emmemme

La tua vita inizia per strada, quattro amici ed una chitarra
Fare politica senza un perché, ma tu lo sai tradire non è da te
I primi anni di militanza e il terrore ora che colpisce
Quanti fratelli hai visto cadere per questo stato che ora ordisce?
Colpiti da un potere bastardo con indagini e perquisizioni
E l'oltremanica che ormai ti chiama, ma è questa terra che non ti ama!

Lontano dalla patria cantavi con speranza il tuo dolore
Lottare per qualcosa che è nato e che non vuoi vedere sparire
Poi dietro quella frontiera sogni ancora lotta e manifesti
Benedetti in un giorno santo, vola l'aquila dei tuoi desideri
E mentre ora in TV ci canti "Scusate, ma non posso venire..."
Lì, in piazza, siamo tutti a cantare che per colpevole non devi pagare!

Poi qualcosa che non aspetti, un male interno, un male nascosto
Ed il tuo corpo che si consuma, ed un'altra lotta da sostenere,
Ma la tua anima ora libera vola ed il tuo ricordo che ci spinge alla lotta
Sognando ancora giorni di strada, sognando ancora giorni di rivolta!

Massimo Morsello, guardaci da lassù e non abbandonarci mai
Perché ora sei con Dio nel regno degli eroi!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff