Background

A.D.L. 122 - Il male

Guarda in fondo a quella via, c'è qualcuno, sta correndo
Notte di periferia, aria di combattimento
Passi sordi in lontananza, c'è chi spaccia a buon mercato
Chi si vende per due soldi, chi stramazza sul selciato!

Tutto è cambiato per rimanere uguale!
Se tutto questo è il bene, noi siamo il male!

Coprifuoco da guerriglia, chi ti spia dalla finestra
Tutto tace nelle strade, nubi nere da tempesta
Dove nulla è cambiato, dove non c'è più onore
Batte il cuore di un soldato, non c'è tempo per sognare!

Tutto è cambiato per rimanere uguale!
Se tutto questo è il bene, noi siamo il male!

Ritornandotene a casa senti un urlo nella piazza
Due immigrati come bestie che violentano una ragazza
Dopo che sei intervenuto non esiste esitazione
Hai picchiato due innocenti, ora finirai in prigione!

Tutto è cambiato per rimanere uguale!
Se tutto questo è il bene, noi siamo il male!

Tutto è cambiato per rimanere uguale
Chi ha diritto a tutto e chi non può parlare
Per questo siamo fieri di poter gridare:
«Se tutto questo è il bene, noi siamo il male, il male!»

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff