Background

Emme Rossa - Opposta fazione

Ti guardavo in quella stanza di ospedale
Stessa storia, ma stavolta ti hanno fatto male
Quelle botte che ti hanno dato con i bastoni e chiavi inglesi
Ti hanno messo K.O. per almeno due mesi,
Ma non ti hanno certo tolto quella voglia di lottare
Perché quella l'hai nel sangue e non c'è niente da fare
Vedo il tuo bomber ed tuoi anfibi su quella squallida sedia
Tu mi hai detto: «Sì, le ho prese, ma alle botte si rimedia!»

Tu, ragazzo dell'opposta fazione, tu, ribelle della mia generazione!
Conosco la tua rabbia, lotterò al tuo fianco e non ti tradirò, non sarò mai stanco!
Di credere lottare per l'orgoglio nazionale, la socializzazione e la giustizia sociale!

I tuoi amici del quartiere ti hanno emarginato
Loro hanno altri sogni, tu sei troppo cambiato
La ragazza che amavi ti ha mollato da un mese
Tu le davi solo guai e non una vita borghese
Ed insieme ai tuoi fratelli tu continui a guardare
Questo mondo, sì, di merda che non riesci a cambiare!

Tu, ragazzo dell'opposta fazione, tu, ribelle della mia generazione!
Conosco la tua rabbia, lotterò al tuo fianco e non ti tradirò, non sarò mai stanco!
Di credere lottare per l'orgoglio nazionale, la socializzazione e la giustizia sociale!

E poi quanti camerati hai visto cadere in strada?
Mentre tu gli stavi accanto e trafiggi la spada
E dopo tutto queste esperienze una cosa hai capito:
Che chi non ha mai lottato per niente oggi si sente un fallito!

Tu, ragazzo dell'opposta fazione, tu, ribelle della mia generazione!
Conosco la tua rabbia, lotterò al tuo fianco e non ti tradirò, non sarò mai stanco!
Di credere lottare per l'orgoglio nazionale, la socializzazione e la giustizia sociale!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff