Background

Antica Tradizione - Il capitano nella neve

Era inverno e sul sentiero del lupo i miei piccoli passi sopra ai suoi
Io correvo, ma non riuscivo a raggiungerlo
Il rumore degli alberi si univa al suono delle mitragliatrici!

Io non ricordo il suo nome né giorno in cui arrivò
Io ero ancora un bambino, ma il suo viso io non scorderò
Parlava con voce sicura di fiabe e leggende del nord
Diceva che l'Europa moriva, ma io non capivo perché!

«Datemi ancora da bere!»: diceva a mio nonno
Perché il profumo di un altro bicchiere piace al povero, al principe ed al re!

L'inverno portò freddo e neve, coprì il grande campo e la via
Il fuoco bruciava la noia, odore di malinconia
Il vento giocava tra i rami, lontano il sentiero innevato
Seguiva le impronte del lupo, amico non ancora tradito!

«Datemi ancora da bere!»: diceva a mio nonno
Perché il profumo di un altro bicchiere piace al povero, al principe ed al re!

A volte il coraggio e la gloria che per noi sono grandi virtù
Non servono a vincere il gioco, ci vuole qualcosa di più
E vennero in quattro a cercarlo, mio nonno non disse dov'era
Allora lo presero a calci che fuori ancora pioveva!

«Datemi ancora da bere!»: diceva a mio nonno
Perché il profumo di un altro bicchiere piace al povero, al principe ed al re!

Fu il giorno più lungo di aprile, soldati vestiti di blu
Avevano occhi diversi, lontani dalla sua gioventù
Mi piace ancora pensarlo in piedi davanti a noi tre
Da allora non l'ho più rivisto, i suoi sogni appartengono a me!

«Datemi ancora da bere!»: diceva a mio nonno
Perché il profumo di un altro bicchiere piace al povero, al principe ed al re!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff