Background

Dario Bressan - I sogni di un bambino

E scorre il tempo, scorre, scorre corre via in un presente ricco di fantasia
Mi sveglio e non capisco più se il cielo è nero od è ancora blu
Facce strane sulle TV ed i giornali e visi falsi, ma in fin dei conti uguali!

In questo mondo vedo solo voi, dove sono andati i miei eroi?

Mago Merlino che è un mago un po' incazzato, della sua saggezza è stato derubato
Dove sono finiti i draghi da affrontare? Il nemico ora si nasconde e non si fa trovare
I cavalieri, le spade ed il sovrano hanno nascosto il regno e venduto il trono!

Avete rubato i sogni di un bambino, avete rubato i sogni di un destino!
Avete rubato i sogni di un bambino, avete rubato i sogni ed il destino!

E non mi perdo d'animo, continuo a viaggiare, ma avete rubato anche tutto quanto il mare
Con lui le storie di mozzi e marinai, i viaggi, i pericoli e la donna che amavi
Non riesco a trovare nemmeno re Artù, si dice stia barattando Excalibur!

In questo mondo vedo solo voi, dove sono andati i miei eroi?

Ed ecco arrivare sorridendo Lancillotto, ha venduto Ginevra, ha comprato un bel giubbotto
Non vedo più combattere con onore, pugnalano alle spalle, ti rubano anche il cuore
Che incubo infernale, forse stavo sognando, comunque tutti i miei fratelli combattono questo mondo!

Avete rubato, sì, i sogni di un bambino, ma non cambierete il nostro destino!
Avete rubato, sì, i sogni di un bambino, ma non cambierete il nostro destino!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff