Background

Sköll - Il veleno nel sangue

Io vorrei, ti ucciderei per trovare un po' di pace,
Ma la natura degli uomini vince proprio ogni ragione
E lo sai, tu lo sai e ti fai afferrare i fianchi
In questa danza già ballata senza inutili parole!

E lo so, io lo so che il veleno è già nel sangue
Soffi sopra la mia pelle per pompare quel che sono
Le strade del diavolo sono lastricate d'oro
Tentazioni luminose da afferrare come un dono!

Dove, dove il tuo corpo ha voce!
Dove e la tua bocca tace!
Dove, dove il tuo corpo ha voce!
Dove e la tua bocca tace!

Sono qui, dico no, ma poi sì, poi no e poi sì
Una storia che mi avvolge dentro a déjà vu infiniti
Come te, dentro te, nel riflesso dello specchio
Sono linee consumate da ricorsi già vissuti!

Dove, dove il tuo corpo ha voce!
Dove e la tua bocca tace!
Dove, dove il tuo corpo ha voce!
Dove e la tua bocca tace!

Dove, dove il tuo corpo ha voce!
Dove e la tua bocca tace!
Dove, dove il tuo corpo ha voce!
Dove e la tua bocca tace!

Proprio non credo che finirà così
Proprio non credo che finirà già qui
Proprio non credo che finirà così
Proprio non credo che finirà già qui!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff