Background

Delenda Carthago - Diverso da te

Mi sento diverso, diverso da te, mi sento in difetto se non sei come me
Lustrini e paillettes, travestiti e cliché, non è certo questo che mi fa uguale a te
Non conforme a questa realtà di spettatori del nulla senza identità
Inibiti, interdetti, senza pensare, senza distinguere il bene ed il male!

Sono diverso, diverso da te 
Che sei una goccia nel mare
Il mio sguardo non si fonde nel normale
la pecora nera nel villaggio globale

La natura ci ha copiato e non clonato!
Nessuno è uguale neanche davanti al Creato!
Diverso da me, diverso da te, diverso da chi ci vuole così!
Diverso da me, diverso da te, diverso da chi ti vuole così!

Fuori dalla massa che si da da fare per omologarsi alla logica morale
La tua vita è già programmata: ostaggio dello schema, pedina del sistema
Un mondo di cloni non fa certo per me, 'fanculo a chi lo vuole, stia lontano da me
Se proprio questa è la realtà, sarò il nemico giurato della società!

La natura ci ha copiato e non clonato!
Nessuno è uguale neanche davanti al Creato!
Diverso da me, diverso da te, diverso da chi ci vuole così!
Diverso da me, diverso da te, diverso da chi ti vuole così!

La natura ci ha copiato e non clonato!
Nessuno è uguale neanche davanti al Creato!
Diverso da me, diverso da te, diverso da chi ci vuole così!
Diverso da me, diverso da te, diverso da chi ti vuole così!

Categories: Share

Leave a Reply

A.N.C. - Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi!
Grazie, lo staff