Background

Figli Venuti Male - La mia strada

Quando ho scelto questa strada qui forse mi sembrava solo un gioco
Mi avvicinai in punta di piedi a quel modo che conoscevo poco!

Qualche volta l'ho pensato di fermarmi ed andare via
Che forse era solo un abbaglio, non è la vita mia
Ormai ho passato il Rubicone, non si torna più indietro
Coi fratelli fianco a fianco insieme marceremo!

È la mia strada: sempre tortuosa ed in salita, ma è la mia!
E la percorro ogni giorno col sorriso sulle labbra sapendo che è la mia strada!

I genitori mi dicevano di non immischiarmi:
«Puoi pensarla come vuoi, ma non esporti mai!»
Qualche amico ormai l'ho perso in qualche bivio della vita
La tua scelta tu l'hai fatta ed io ho fatto la mia!

Le ragazze conosciute non hanno capito mai
La mia scelta di vita, la mia voglia di riscossa
Quante volte ho sentito: «Tu non vai bene perché
Devi fare una scelta: o loro o me!»

È la mia strada: sempre tortuosa ed in salita, ma è la mia!
E la percorro ogni giorno col sorriso sulle labbra sapendo che è la mia strada!

Magari non l'ho scelta io, era già tutto scritto
Nella storia, nel destino, nel mio DNA
Se potessi barattare gli anni della militanza
Lo farei altre mille volte: farei tutto come prima!

È la mia strada: sempre tortuosa ed in salita, ma è la mia!
E la percorro ogni giorno col sorriso sulle labbra sapendo che…
È la mia strada: sempre tortuosa ed in salita, ma è la mia!
E la percorro ogni giorno col sorriso sulle labbra sapendo che…

È la mia strada: sempre tortuosa ed in salita, ma è la mia!
E la percorro ogni giorno col sorriso sulle labbra sapendo che è la mia strada!

Categories: Share

Leave a Reply

Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi.
Grazie, lo staff