Background

Hobbit - La nostra Europa

Una scintilla e la Grecia è rincuorata, nel cielo rischiara un'alba dorata
Nell'anima le idee di Socrate e Platone, nei cuori il marmo bianco del Partenone
Poi l'Italia le dà la mano nei sogni antichi dell'impero romano
Nel volo maestoso di un'aquila imperiale: castelli, fiumi e laghi risalendo lo stivale!

La Spagna scudo dell'occidente, la storia fiera della sua bella gente
I re asturiani ed Isabella di Castiglia, tra un canto di Toledo e un ballo di Siviglia
Tra i Pirenei si apre un varco, laggiù la terra di Giovanna D'Arco
La Loira scorre tra i suoi castelli, baroni e contadini sul campo dei ribelli!

La nostra Europa, fatherland!
La nostra Europa, fatherland!
La nostra Europa, fatherland!
La nostra Europa, fatherland!

Gelido il vento, frizzante l'aria sui boschi verdi della Germania
La musica di Richard Wagner ci fa compagnia, la schiuma nei boccali e la sua filosofia
Poi le Fiandre, che fiera terra, ma punto a nord, all'Inghilterra
Sulle sue navi il bianco gonfalone, in terra santa il cuore di leone!

Il sole sorge ancora ad est, colora i tetti di Budapest
Poi il Danubio che a tratti sembra un mare, mi porta sulle soglie di Vienna l'imperiale
Salgo su quella collina, vedo i campi gialli dell'Ucraina
La Russia dei cosacchi al confine orientale
Questa è la mia Europa e non la puoi cambiare!

La nostra Europa, fatherland
La nostra Europa, terre de mes pères!
La nostra Europa, tierra de mis padres!
La nostra Europa, terra dei miei padri!

Categories: Share

Leave a Reply

Archivio Non Conforme
È attiva la moderazione dei commenti, qualsiasi commento che contenga insulti, bestemmie e volgarità non sarà pubblicato. Inoltre lo staff di Archivio Non Conforme non è responsabile del contenuto dei commenti lasciati da terzi.
Grazie, lo staff